MENU
INTORNO TIRANO CONSIGLIA
Luci sul conflitto ucraino

13 05 2022

Libreria Il Mosaico

Districarsi nella nebbia - Luci sul conflitto ucraino

La Libreria Il Mosaico di Tirano organizza, martedì 17 maggio alle ore 20.30, un incontro dal titolo "Districarsi nella nebbia - Luci sul conflitto ucraino". Diretta sulla pagina Facebook.

 

Intervengono Marco Puleri (esperto in Storia delle relazioni internazionali) e Massimiliano Trentin (esperto in Storia e istituzioni dell'Asia).

CocoonDance

09 05 2022

Riverbero

Danza contemporanea: compagnia di spicco a Poschiavo

14 maggio ore 20.30

15 maggio ore 17.00

RUNthrough, CocoonDance – Festival della danza Steps

Palestre scuole comunali Poschiavo

CocoonDance è una compagnia che è ormai parte integrante della scena europea della danza contemporanea. Inserita nel programma del del principale festival svizzero dedicato alla danza, il Festival della danza Steps, la compagnia sarà a Poschiavo il 14 e 15 maggio 2022 con lo spettacolo RUNthrough. Un raro evento di questo genere alle nostre latitudini!

 

RUNthrough è un remix coreografico, un affascinante mescolarsi di movimenti e linguaggi corporei diversi fra loro. Da oltre due decenni, l’ensemble CocoonDance, che ruota attorno alla figura della coreografa svizzera Rafaële Giovanola con sede a Bonn e Monthey (Vallese/CH), convince il pubblico con le sue pièce d’eccellenza, distinguendosi per un modus operandi orientato alla collaborazione e improntato al processo che contraddistingue il lavorare insieme. Sono questi stessi ingredienti a costituire il fondamento artistico di RUNthrough. Da quattro incontri di una settimana ciascuno, con persone provenienti dai più diversi contesti della danza, prende forma un avvincente ventaglio creativo dal carattere sperimentale che dà alla compagnia gli strumenti per scoprire una prospettiva fino ad allora ancora inesplorata. Il materiale, frutto di questa ricerca condivisa, svolta attraverso il corpo e il movimento, diventa fonte di ispirazione per questa nuova coreografia. Otto tra ballerine e ballerini e un DJ traducono i molteplici impulsi scaturiti dalle residenze, trasformandoli in un linguaggio comune. La fusione di numerose influenze diverse sprigiona un’energia inebriante che coinvolge il pubblico facendogli sperimentare un modo nuovo di percepire il movimento.

 

Prevendita biglietti RUNthrough, CocoonDance – Festival della danza Steps:

- Valposchiavo Turismo, Stazione Poschiavo (n. tel. +41 81 839 00 60)

www.valposchiavo.ch/steps

Intero: CHF 25.00

Pensionati, studenti, disoccupati: CHF 15.00

Bambini e ragazzi fino ai 16 anni: gratuito (età consigliata dai 10 anni)

 

***

 

Sempre sabato 14 maggio dalle ore 14.00 alle 18.30 a Poschiavo ci sarà la Festa danzante, con performance in piazza e 4 diversi corsi di danza nel pomeriggio. Domenica 15 maggio ore 10-12.30 è organizzata una masterclass/workshop con Alvaro Esteban, membro della Compagnia CocoonDance: il workshop si basa sul processo creativo dell’opera “RUNthrough”. La masterclass è aperta a tutti. Costi: CHF 25.00 / iscrizione obbligatoria: poschiavo@festadanzante.ch

Programma Festa danzante: https://festadanzante.ch/poschiavo/programma/

 

Entrambi gli eventi sono organizzati da: www.riverbero.ch.

Vi aspettiamo numerosi a Poschiavo!

CBWEED Tirano logo

07 04 2022

Nuova apertura

A Tirano un negozio con prodotti derivati dalla canapa

Sul Viale Italia, civico 42, aprirà le porte ufficialmente al pubblico CBWEED Tirano, il primo negozio del mandamento dedicato ai prodotti derivati dalla canapa.

 

Marcella Scarsi e Paolo Gobetti saranno lieti di spiegare alla cittadinanza le proprietà speciali di una vasta gamma di prodotti, che oltre alle infiorescenze, va dagli olii aromatici con cbd alla cosmetica, dagli alimentari e bevande alla alimentazione e cura di animali domestici; di fatto, prodotti contenenti le straordinarie molecole CBD (cannabidiolo), principio attivo derivato esclusivamente dalla canapa (prima pianta coltivata dall'uomo circa 12.000 anni fa).

 

“E’ stato scelto di aprire questa attività – racconta Marcella – perché siamo convinti che quello che offriamo può veramente interessare molte persone, dagli adolescenti agli anziani, al di là dei pregiudizi che, io per prima, portavo con me”.

 

Come molti sanno, infatti, in questi anni il principio attivo del CBD (cannabidiolo) viene sfruttato in maniera positiva per svariati usi, come ridurre infiammazioni, ansia, dolori, insonnia, grazie al suo straordinario effetto miorilassante, e non psicoattivo, che lascia intatte le capacità cognitive della persona.

 

Per conoscere al meglio quello che ha da offrire CBWEED Tirano, Marcella e Paolo vi invitano, sabato 9 aprile alle 17.00, all’apertura del nuovo negozio. Alle 18.00 è previsto un intrattenimento musicale con i “Men in the Van”; sarà l’occasione anche per assaggiare alcuni prodotti esclusivi, come per esempio la birra alla canapa.

Libreria Tirano

06 04 2022

Annuncio

La libreria Il Mosaico di Tirano cerca un/a nuovo/a proprietario/a

La libreria Il Mosaico di Tirano, leader nella vendita di libri sul mercato locale e in ottima salute, cerca un/una nuovo/a proprietario/a.

 

Chi fosse intenzinato/a ad adottarla/acquisirla può chiedere informazioni all'interno o telefonare al numero 3455654839.

Nadia Russo

25 03 2022

Nuova attività

Apre a Grosio “107 idee” di Nadia Russo

Ha aperto le porte al pubblico, lo scorso 26 febbraio, un negozio sulla Via Roma (civico 107) di Grosio. Si tratta di “107 idee” di Nadia Russo.

 

All’interno dell’attività commerciale è possibile trovare una molteplicità di articoli e servizi: dalla cartoleria alla profumeria, dai giochi agli strumenti musicali. Una nuova opportunità per i cittadini che si trovano a Grosio, ma non solo.

 

Oltre alla variegata offerta, infatti, Nadia offre ai propri clienti la possibilità della consegna a domicilio, oltre che la personalizzazione degli orari di apertura del negozio.

 

massaggio infantile

23 03 2022

A Tirano

eQuilibrium, preparazione al parto e massaggio infantile

eQuilibrium non è solo riabilitazione... 

 

Ornella, la nostra ostetrica, è pronta ad accompagnarti con professionalità ed empatia nel viaggio della preparazione al parto e verso l'incontro con il tuo piccolo cucciolo!

 

Se invece sei alla ricerca di attività da svolgere col tuo bimbo (0-6 mesi) e vuoi lavorare sulla vostra relazione, vieni ad imparare il massaggio neonatale!


Ti aspettiamo!

 

Maggiori informazioni nelle locandine qui sotto

la romantica

22 03 2022

Annuncio di lavoro

Cercasi Cuoco, Chef de Partie / Sous Chef in Valposchiavo

La cucina dell’albergo la Romantica a Le Prese in Valposchiavo delizia i loro ospiti con specialità locali create con prodotti scelti dai nostri produttori in zona.

 

La ricerca è rivolta a brillanti cuochi con formazione, appassionati nel proporre giornalmente dei piatti nuovi in un ristorante con ottime recensioni. Il candidato ideale ha maturato almeno 5 anni d'esperienza sulla professione. Completano il profilo la facoltà di organizzazione, e la capacità di lavorare in team.

 

Noi offriamo da fine aprile ad un/a cuoca/o che si identifica e si integra nel nostro team, un posto di lavoro attrezzato con macchinari moderni. 

  • Grado di occupazione al 100%,
  • 2 giorni di riposto settimanali
  • lo stipendio stabilito dal contratto collettivo di lavoro Svizzero con la possibilità in base alle prestazioni di incrementare il salario.
  • L’azienda offre la possibilità di vitto ed alloggio in loco.

 

Interessata/o? "Candidati adesso", richiedi un colloquio di lavoro per conoscere le persone che offrono la possibilità di impiego.

 

Persona di riferimento:

Flavio Lardi, Hotel La Romantica www.laromantica.ch / 0041 81 8440383

Il bandolo della matassa

22 03 2022

Incontri

Il bandolo della matassa

"Il bandòlo della matassa” è un progetto (in)formativo che nasce come occasione di incontro con la popolazione al fine di dialogare su alcuni temi chiave che coinvolgono la quotidianità: la comunicazione, le emozioni, le relazioni interpersonali.

 

Nella contemporaneità, e a seguito del periodo pandemico vissuto, dove l’isolamento sociale e il distanziamento fisico ci hanno portati a rivisitare e implementare le nostre strategie comunicative, soprattutto in ambito digitale, è emerso quanto il tema della comunicazione efficace e della gestione emotiva sia essenziale ai fini di un miglioramento del benessere personale e collettivo.

 

I risultati emersi dallo studio sulle variabili legate alla pandemia da COVID-19, hanno reso evidente l’impatto negativo che quest’ultima ha comportato in relazione a diversi aspetti della vita personale e relazionale, e in merito al benessere psicologico delle persone, molte delle quali sono state interessate da ansia, attacchi di panico, paura di contagiare e ammalarsi, conflitti, difficoltà di relazione, senso di solitudine e abbandono. Al tempo stesso, tali studi hanno fatto emergere l’esistenza un importante lavoro di sensibilizzazione legato al tema della salute e della prevenzione della malattia ma un inconsistente piano di educazione e affiancamento emotivo alla gestione della situazione.

 

In altre parole potremmo dire che vi è un apparente contraddizione che emerge dall’incertezza vissuta nel nostro tempo: l’obbligo a stare lontani ha fatto emergere l’esigenza di educarci alla vicinanza, alla necessità di contemplare lo scambio con l’altro ai fini della nostra crescita personale e sociale. La pandemia vissuta, in questi termini, ci può offrire la possibilità di comprendere quanto abbiamo bisogno gli uni degli altri, quanto tutti facciamo parte di un unico sistema e quanto sia importante capirci, rispettarci e tutelarci per il bene comune. Questo significa tante cose: collaborare con gli altri, saper esprimere in maniera assertiva la propria opinione, saper elaborare critiche costruttive, saper dire di “no” quando necessario e saperlo ricevere, essere in grado di esplicitare le difficoltà e i punti di forza, uscire da una visione di autorità e gerarchia per tirare fuori le proprie risorse e spenderle nello sviluppo della propria persona e della società.

 

In quest’ottica imparare a stare nei conflitti è realistico e possibile, ma soprattutto l’educazione alla pace non deve essere intesa tanto quanto una meta ma quanto più come un processo che implica molte variabili, le quali hanno a che fare soprattutto con il mondo delle emozioni e degli atteggiamenti riflessivi e comportamentali che si possono mettere in atto.

 

In chiave semplice, moderna ma soprattutto assolutamente autentica, siamo dunque felici di presentarvi il nostro progetto, nato dall’intento comune di voler fare bene del bene, in un’ottica di salute e benessere emozionale.

 

Ringraziamo anticipatamente tutti coloro che parteciperanno alle serate e un sentito ringraziamento va, soprattutto, alla disponibilità del Comune di Grosio e dell’organizzazione di volontariato “Incontri di civiltà” che con sensibilità, disponibilità e fiducia hanno reso possibile il concretizzarsi di quella che inizialmente era solo un’idea mossa da tanto entusiasmo ed energia.

 

Cristina Fontana e Federica Greco

EUROFLORA 2022

24 02 2022

Bus Perego Express

In bus a Euroflora di Genova

La Bus Perego Express organizza delle trasferte all'Euroflora. Per la prima volta Euroflora sarà all'aperto e godrà di una vista incredibile, quella dei Parchi di Nervi di Genova, il più grande parco urbano sul mare.


Gli espositori di Euroflora sono innanzitutto produttori, floricoltori e florovivaisti che arrivano da tutto il mondo: passeggiare per Euroflora è un'esperienza indimenticabile, un viaggio affascinante che ci permette di riavvicinarci allo spettacolo della natura.

 

Per conoscere le proposte di Bus Perego Express clicca qui: https://www.busperegoexpress.it/esperienze-elenco/manifestazioni-e-fiere.

mostra monet genova

07 02 2022

PEREGO EXPRESS

In bus a Genova alla mostra di Monet

La Bus Perego Express propone un viaggio a Genova con visita guidata alla Mostra di Monet a Palazzo Ducale.

Programma di viaggio

Sistemazione in pullman e partenza via Sondrio-Lecco verso la Liguria. Sosta per ristoro in Autogrill.
Arrivo a Genova alle ore 10.30 circa. Incontro con la guida e visita del centro storico in passeggiata: Piazza della Vittoria con l’imponente arco di trionfo, Piazza De Ferrari simbolo e cuore pulsante della città con la grande fontana circolare, il Palazzo Ducale sede di mostre e convegni, il famoso teatro Carlo Felice, la cattedrale di San Lorenzo in marmo bianco e nero e due grossi leoni all’entrata, Via XX Settembre via dello shopping, …
Terminato il tour a piedi è previsto tempo a disposizione per il pranzo libero.
Nel primo pomeriggio visita guidata alla Mostra di Monet a Palazzo Ducale.
Si ammireranno 50 opere che l’artista francese ha conservato gelosamente nella sua casa di Giverny fino alla sua morte. Si potranno facilmente riconoscere i quadri più celebri in assoluto a cui Monet era più legato soprattutto dal punto di vista emotivo e che raccontano il percorso artistico del mastro impressionista, primi fra tutti le Ninfee, i giardini giapponesi, i ponti e Le Rose, la sua ultima opera.
Nel tardo pomeriggio ritrovo al pullman e viaggio di ritorno con arrivo in serata nelle località di partenza.

 

viaggio locandina

07 02 2022

Perego Express

Viaggi: Aosta, Sant'Orso e i castelli

La Bus Perego Express propone un tour di più giorni: "Aosta, Sant'Orso e i castelli".

Programma di viaggio

Sabato 2 Aprile       CASTELLO DI ISSOGNE – AOSTA FIERA DI SANT'ORSO
Ritrovo nei luoghi e agli orari stabiliti in fase di prenotazione. Sistemazione in pullman e inizio viaggio via Lecco-Autostrada. Sosta in Autogrill.
A metà mattina arrivo in Valle d’Aosta e sosta al borgo di Issogne per la visita guidata al Castello considerato il più raffinato ed elegante della Valle d’Aosta medievale. Più che un castello si presenta come una grande dimora dalle facciate semplici rivestite di calce e dall’aspetto grigio e poco significativo ma conserva ambienti interni riccamente decorati che custodiscono un vero e proprio tesoro artistico. Visita alle sale e al cortile con al centro la celebre fontana del melograno in ferro battuto. Sul cortile si affaccia un porticato con una serie di affreschi incredibili.
Arrivo in Hotel, sistemazione nelle camere riservate e pranzo.
Trasferimento ad Aosta e pomeriggio libero da dedicare alla “Fiera di Sant’Orso” che si svolge nelle vie del centro storico della città dove si potranno ammirare i monumenti romani e quelli medievali.
La fiera propone la produzione tipica dell’artigianato valdostano frutto di tradizioni che hanno radici secolari: dalla scultura su legno al ferro battuto, dagli oggetti in pietra ollare alla lavorazione del cuoio, dai tessuti in lino e canapa ai taglieri. 
La fiera di Sant’Orso è anche musica, folklore e spettacoli ed è l’occasione per degustare vini e prodotti tipici della Valle d’Aosta nei padiglioni enogastronomici.
Nel tardo pomeriggio si rientra in Hotel. Cena e pernottamento.

 

Domenica 3 Aprile     CASTELLO DI FENIS – FORTEZZA DI BARD e rientro in Valtellina
Prima colazione in Hotel e rilascio delle camere. Breve trasferimento in pullman al Castello di Fenis, incontro con la guida e visita: il castello è uno splendido esempio di architettura medievale con torri, feritoie e una doppia cinta di mura merlate. Durante la visita si vedranno la sala d’armi, il refettorio per soldati e servitori, la dispensa e la cucina con un grosso camino, la cappella, la cucina, la sala da pranzo dei signori, la sala di giustizia. All’esterno si trova il cortile, lo scalone affrescato e balconate in legno decorate.
Rientro in Hotel per il pranzo.
Si raggiunge Bard, piccolissimo borgo all’imbocco della Valle d’Aosta. Incontro con la guida per la passeggiata nel borgo e per la visita del Complesso Monumentale del Forte di Bard, uno dei migliori esempi di fortezza di sbarramento di primo Ottocento posto su uno sperone roccioso. La struttura è suddivisa in diversi settori i cui edifici sono disposti su vari livelli raggiungibili a piedi o con la funicolare panoramica.
Nel tardo pomeriggio inizio viaggio di rientro. Soste per ristoro e per la cena libera.

 

Battaglia Andeer Granit

15 03 2022

Annuncio di lavoro

Cercasi scalpellino

BATTAGLIA ANDEER GRANIT AG

Grava 121

7440 Andeer

 

Per la nostra cava a Andeer
cerchiamo uno

 

SCALPELLINO

posto annuale
entrata in servizio da convenire

 

Per informazioni:
Tel. 0041 81 661 11 07

www.andeergranit.ch

 

sciare

28 12 2021

Spezia Assicurazioni

Obbligo di presentarsi sulle piste da sci con una polizza assicurativa: ecco cosa fare

Sciare, anno nuovo, regole nuove! Dal primo gennaio 2022 viene introdotto l’obbligo di presentarsi sulle piste da sci con una polizza assicurativa che copra la Responsabilità Civile verso terzi.

 

Attiva la tua polizza RC vita privata e assolvi agli obblighi di legge! CLICCA QUI

 

La stagione sciistica riparte con grandi novità dal punto di vista normativo perché il Decreto Legislativo n. 40 del 28 febbraio 2021, introduce importanti misure in materia di sicurezza nelle discipline sportive invernali e stabilisce almeno un paio di grossi cambiamenti.

 

In primo luogo, sarà obbligatorio per sciare sul territorio italiano possedere un’assicurazione Responsabilità Civile verso Terzi, che mutua dal Codice della strada il principio secondo il quale per circolare è necessario possedere una copertura assicurativa per i danni involontariamente cagionati a terzi.

 

Nel caso di scontro tra due sciatori si presume che ciascuno di essi abbia ugualmente concorso a produrre i danni eventualmente occorsi. Questo sta a significare che in caso di incidente, essendo estremamente difficile stabilire le responsabilità dell’evento, la colpa e la responsabilità saranno da imputare in parti uguali ad entrambe gli sciatori, con obbligo di risarcire il soggetto con il quale abbiamo avuto l’incidente; da qui la necessità della polizza assicurativa. In questi casi non bisognerà sottovalutare anche la necessità di avere una copertura assicurativa per la tutela legale per non incorrere in problemi per difenderti in caso di incidente.

 

Stipulare con Spezia Assicurazioni una polizza di RC vita privata, oltre ad avere un costo contenuto, ti consente di essere protetto ventiquattro ore su ventiquattro per tutti gli eventi per i quali la legge ti ritiene responsabile mentre l’acquisto della polizza assieme allo skipass, a causa di un costo di pochi euro, tutela solo per le poche ore della sciata e solo per l’evento specifico dell’incidente sugli sci (cosa accadrebbe se voi faceste inavvertitamente cadere un altro sciatore dentro un rifugio e quello si rompesse una gamba?).

 

Infine, la nuova legge vieta di sciare sotto l’effetto di alcolici fatto che comporterebbe un’aggravante in caso di incidente e che potrebbe annullare le coperture assicurative, abbiate quindi cura di verificare se la vostra polizza vi protegge anche in questi casi.

 

Per riassumere:

  • attenzione a massimali, scoperti e franchigie;
  • polizze limitate nelle coperture, generano risarcimenti parziali.

Pigotta unicef

20 12 2021

Sconfinando

La Pigotta made in Tirano adotta l’Unicef

La Pigotta è una bambola di pezza speciale e irripetibile che, anno dopo anno, ha conquistato il cuore di milioni di persone grazie al suo spirito solidale.

 

In dialetto lombardo la Pigotta era la tradizionale bambola di pezza realizzata a mano nel periodo dopoguerra da chi non aveva i mezzi per comperare giochi. I materiali usati erano stracci, tessuti di recupero o di scarto che venivano cuciti a mano creando così delle bambole uniche.

 

Nell’88, una volontaria milanese dell’UNICEF di origine americana decise di promuovere una raccolta fondi attraverso la creazione e la vendita di una bambola di pezza realizzata a mano. Il progetto ebbe così tanto successo che UNICEF adottò questa iniziativa. Da allora sono  coinvolti, nella realizzazione delle Pigotte, volontari nei centri anziani, nelle scuole, nelle associazioni, nelle strutture di detenzione, ma anche mamme e nonni.

 

Ogni Pigotta è unica ed è frutto della fantasia e della creatività di chi la realizza. Ad ogni bambola viene data una carta d’identità con il nome di chi l’ha ideata e cucita e il luogo di provenienza.

 

Come recita il foglio allegato alla bambola “chi realizza la Pigotta insieme a chi l’adotta crea un cerchio di solidarietà e dona a un bambino un kit salvavita per ridurre il pericolo di mortalità nei suoi primi cinque anni di vita. Il kit prevede, a seconda dei Paesi, vaccini, dosi di vitamina A, antiparassitari, antibiotici, zanzariere antimalarica, kit ostetrico per la nascita sicura.”

 

Grazie alle 850 mila Pigotte adottate nel mondo sono stati raccolti 17 milioni di euro e sono stati salvati, da quel lontano 1988, 3,2 milioni di bimbi!

 

Dall’ impegno degli studenti delle classi seconda e terza SSAS (Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale) dell’Istituto Pinchetti, coordinati dalla Professoressa Lo Iacono di Metodologia Operativa, sono state confezionate delle bellissime Pigotte che potete acquistare a SCONFINANDO.

 

OFFERTA MINIMA PER ADOTTARE UNA PIGOTTA 20 EURO.

 

Puoi trovare storie di prodotti e di persone presso la Bottega del Commercio equo in Largo Pretorio a Tirano o tenendoti aggiornato tramite le nostre pagine social Facebook e Instagram.

Battaglia Andeer Granit AG

02 12 2021

Annuncio pubblicitario

Battaglia Andeer Granit: ricerca personale

Battaglia Andeer Granit AG (https://andeergranit.ch/)

 

Per la nostra cava a Andeer cerchiamo in data da convenire:

 

collaboratore con licenza svizzera di brillamento A ed ev. B
con esperienza macchine perforatrici.

 

Inviare CV completo a:

Battaglia Andeer Granit AG
Claudio Battaglia
Grava 121
7440 Andeer
info@andeergranit.ch
Per informazioni: Tel. 081 632 15 15

CARICAMENTO...