MENU

"Emergenza Trenord responsabilità di Lega e PD"

ECONOMIA E POLITICA - 14 11 2018 - M5S

CONDIVIDI

/treno

“Nella risoluzione manca una presa d’atto del fallimento dei partiti, della Lega in Lombardia e del PD a Roma, nella gestione Trenord, oltre che le scuse ai viaggiatori e ai pendolari. Lo tsunami del trasporto su ferro nella nostra Regione va attribuito alle discutibili scelte di governance della Lega e del PD e alla loro totale incapacità di programmazione. Non si può pretendere che oggi il Ministro Toninelli acquisti i treni al supermercato. È una situazione di emergenza e la stiamo gestendo come tale con grande responsabilità”, così Raffaele Erba, consigliere regionale del M5S Lombardia, nel corso della discussione in Consiglio Regionale sulla risoluzione sul “Servizio ferroviario regionale”.

 

“Tra le priorità un intervento a Sondrio la  linea Tirano-Lecco–Milano, strategica per pendolari e viaggiatori anche in vista delle possibili olimpiadi invernali tanto da poter concretamente offrire una mobilità alternativa” conclude Erba.

LASCIA UN COMMENTO:

DEVI ESSERE REGISTRATO PER POTER COMMENTARE LA NOTIZIA! EFFETTUA IL LOGIN O REGISTRATI.

0 COMMENTI